BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 29 Ottobre 2020

BAIANO/SPERONE. Didattica a distanza, Serpico: “Pronti a continuare anche dopo il 3 novembre”

L’Istituto Comprensivo Statale Giovanni XXIII – G. Parini ha posto in essere dalla data del 16 ottobre la didattica a distanza, visto l’ordinanza emessa dal governatore della Campania Vincenzo De Luca che per motivi sanitari ha sospeso la didattica in presenza per le classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado. A tale scopo il Dirigente Scolastico Serpico ha avuto modo di comunicare al Consiglio di Istituto le modalità dell’insegnamento da remoto. ” Ho chiarito ai consiglieri rappresentanti dei genitori che l’organizzazione delle lezioni  a distanza era provvisoria e transitoria”, afferma Serpico, “in attesa di consolidare la qualità della connessione con la piattaforma G- Suite”. In effetti la scuola ha investito Euro 4.977,60, per realizzare lezioni di qualità, capaci di mettere in evidenza la spiccata professionalità dei docenti e per semplificare la didattica agli oltre settecento alunni della elementare e della media. Qualche ritardo nell’utilizzo della piattaforma è giustificato dalla assenza delle autorizzazioni da parte di tutti i genitori. “Siamo nella condizione dalla data del 3 novembre, qualora proseguisse il periodo di didattica integrata digitale, orario pieno delle lezioni per tutte le classi, modulando prestazioni più leggere per le sole classi prime della scuola primaria”, comunica il Dirigente Scolastico, che aggiunge” chiedo ai genitori di essere temperanti attenti e collaborativi, liberando definitivamente il campo da qualsiasi forma di pretestuosa incomprensione”. L’Istituto Comprensivo ha sempre saputo di avere un unico obiettivo quello di rispondere ai bisogni dell’utenza cosa che si sta verificando in questi giorni con il servizio alle cittadinanze di Baiano e di Sperone (e non solo) per le sezioni della scuola dell’ infanzia.