BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 30 Marzo 2019

CAROTENUTO – CASTELFRANCI 3-1. I mugnanesi tornano a vincere… per i play off

CAROTENUTO – CASTELFRANCI 3-1

Carotenuto:Napolitano A., Napolitano A., Monteforte, Napolitano S., Piazzola, Colucci, Candela, Auriemma, Vetrano, Ferrante, De Stefano.

A disposizione:Iuliano, Quadro, Caverni.

All. Michele Napolitano

Castelfranci:Camusi, Colantuono, Speranza, Monteverde, Ceres, Rafaniello, Lauria, Di Pietro, Doto, Clinton, Calzerano.

A disposizione:Roberto, Gelsomino, Marena.

All. Fiore Cappuccio

Ammoniti: Monteforte(CAR)

Reti: 11’pt Monteforte(CAR), 25’pt De Stefano(CAR), 34’st Lauria(CAS), 40’st Colucci(CAR)

Il Carotenuto ritrova la giusta rotta. Piegato tre a uno il Castelfranci e dimenticata la sconfitta di San Martino contro il Teora. Gli uomini di Napolitano s’impongono tra le mura amiche e ritrovano tre punti fondamentali per la corsa play-off. I rossoneri partono con il piede sull’acceleratore. All’undicesimo minuto, punizione dalla trequarti. Calcia Colucci, palla in area di rigore, raccoglie Monteforte. Il difensore impatta di testa e gonfia la rete. Carotenuto in vantaggio. I padroni di casa, sulle ali dell’entusiasmo, continuano ad attaccare. Al 25esimo azione personale di Guido De Stefano. Il bomber mugnanese parte arretrato palla al piede, brucia il prato, supera la difesa avversaria e a tu per tu con Camusi non sbaglia. Raddoppio del Carotenuto. La parte restante del primo tempo vede i locali gestire la gara difendendo il punteggio, che resta tale sino all’intervallo. Nella ripresa, invece, un calo dei rossoneri dà fiducia agli ospiti. Il Castelfranci inizia ad affacciarsi nelle zone di Napolitano, che salva il risultato su un tiro di Doto. Poco dopo, il Carotenuto sfiora il tre a zero. Calcio d’angolo di Colucci, nuovamente incornata di Monteforte, che trova stavolta un’ottima risposta di Camusi. Al 34esimo, però, si riapre la gara. Dubbia punizione fischiata al Castelfranci, da posizione defilata. Batte Lauria: palla che supera la barriera e s’infila nel sette. Napolitano battuto. Gli ospiti accorciano le distanze. I rossoneri reagiscono. Entra Caverni al posto di Ferrante. L’attaccante romano, a cinque minuti dalla fine, serve un assist a Colucci che, in area di rigore, punisce l’estremo difensore. Ritorna al gol il centrocampista. Carotenuto tre, Castelfranci uno. Game over al “Sanseverino”. I mugnanesi si godono il ritorno alla vittoria, aspettando il doppio scontro diretto di domani tra Rocca San Felice-Accadia e Savignanese-Mercogliano, che dirà molto sulle zone alte della classifica. Poi, testa a Lacedonia, per proseguire l’impresa.