BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 30 Novembre 2019

CAROTENUTO-MARZANO 2-1. Decide Diallo, quinta vittoria di fila: agguantati i play off

Carotenuto – Marzano 2-1

CarotenutoGiliberti, Montuori A., Pugliese, Albertini, Esposito, Colucci, Montuori N., Candela, Simeri, Diallo, Caverni.

A disposizione: Mele, D’Apolito, Matrisciano, Festa, Ambrosino, Pastore, De Sapio, Biancolino V.

All. Raffaele Biancolino

Marzano: Polverini, Selvestrini, Sepe, Arianna, Addeo, Montano, Porto, Palmieri, Sepe, D’Ursi, Mocerino.

A disposizione: Sepe, Nappi, Bifulco, Graziano, Ciccone, Venezia, La Marca, Sepe, Buglione.

Ammonizioni: Sepe C.(M), Simeri(C), Arianna(M), Addeo(M)

Espulsioni: Porto(M)

Reti: 44’pt Arianna(M), 3’st Ambrosino(C), 25’st Diallo(C).

Quinta vittoria consecutiva. Il Carotenuto continua a sognare. Ai rossoneri s’inchina anche il Marzano, piegato per due a uno dagli uomini di Biancolino. Dopo Cimitile, San Vitaliano, Somma e Gesualdo, il Carotenuto conquista altri tre punti contro la compagine nolana, posizionandosi al quinto posto in classifica, in zona play-off. Ad Arianna, in gol per il Marzano al 44esimo del primo tempo, rispondono le reti di Ambrosino e Diallo nella ripresa.

La gara conferma tutte le anticipazioni della vigilia. Il Marzano è un avversario spigoloso e che prova a pungere nelle ripartenze. Il Carotenuto, invece, trova gli sbocchi chiusi negli ultimi venti metri. L’iniziativa nella prima parte di gara è nelle mani degli uomini di Biancolino che, però, mancano di inventiva per superare gli avversari. Allo scadere del tempo in uno dei diversi contropiedi provati dagli ospiti, arriva la doccia fredda. Arianna sfugge alla retroguardia mugnanese e batte Giliberti. La fine del primo tempo rivitalizza i mugnanesi. Biancolino negli spogliatoi cambia tutto, inserendo Ambrosino e Pastore. La svolta arriva già al terzo minuto con Ambrosino che sfrutta un’indecisione di Polverini e riporta il punteggio in parità. Nella ripresa è tutto un altro Carotenuto. In attacco non si fa fatica e il Mazano soffre. Al 25esimo Diallo non perdona e ribalta il risultato. Il Marzano prova a rifarsi sotto, ma il carattere del Carotenuto respinge ogni tentativo degli avversari. Al triplice fischio esplode la gioia del “Sanseverino” per un Carotenuto che vince, convince e che fa ben sperare per il futuro. Con il mercato alle porte la Mugnano calcistica sogna ad occhi aperti.

Classifica: Saviano 33; Lions Mons Montemiletto 30; Solofra 25; Cimitile 24; Carotenuto 23; Ponte 23; F.C. Avellino 22; Forza e Coraggio 19; Baiano 18; Marzano 13; Bisaccese 11; Gesualdo 10; Manocalzati 10; Viribus Somma 9; San Vitaliano 8; Montoro 1.