BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 10 ottobre 2018

CAROTENUTO. Napolitano dopo il primo ko non fa drammi: “Ci riprenderemo, i ragazzi vanno incitati”

Inizia con una sconfitta il percorso del nuovo Carotenuto. Ma Michele Napolitano non ne fa un dramma. Il tecnico rossonero, sul passivo di due a zero in quel di Savignano, ha affermato: “Non mi aspettavo di non perdere la gara, soprattutto per come si era messa. Stavamo tenendo bene il campo, gestendo la partita, ma purtroppo quell’autogol ci ha spezzato le gambe. È arrivato, tra l’altro, nel nostro momento migliore. Poi ho dovuto fare qualche cambio, probabilmente anche azzardato, ma purtroppo c’era un calciatore già ammonito che rischiava il secondo giallo. Ma comunque, non amo piangere su qualche assenza, sappiamo come siamo messi. Ma ai ragazzi non posso fare che i complimenti per la partita fatta. Ad inizio gara meritavamo anche il gol, con De Stefano in più di un’occasione. E il calcio c’insegna: gol mancato, gol subito. Dopo un buon inizio, dopo il gol devo dire che ci siamo disuniti. Tuttavia bisogna lavorare molto. Siamo una squadra locale, con un organico non ancora completo. Speriamo che ritorni al più presto qualcuno che si sta riprendendo. Manca ancora qualcosa. Il nostro obiettivo è quello di una tranquilla salvezza, non dobbiamo pensare a nient’altro. E ai tifosi chiedo di incitare questa squadra. A chi ci segue, e sta sugli spalti, chiedo di applaudire questi ragazzi.”