BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 22 Marzo 2020

Da Avella 600 mascherine per l’ospedale Moscati

Mandamento Baianese ancora in prima fila per le donazioni all’ospedale “Moscati” di Avellino.

Ad Avella sono state realizzate 600 mascherine. Il materiale è stato offerto da Francesco Barberino del Gomitolo, Maria Palma Geo Farm, Antonella Milone di Tutto Carta, Ferdinando e Luigi Lippiello di Happy Shop, Maria Carmela Petrillo del Mughetto.

Per le Mascherine hanno lavorato Orsola Montanile e la mamma, Carmela Pecchia, Adriana Canonico, Amelia Napolitano e la mamma, Lina Conte, Rita Giuliano, Filomena Caruso, Adele Maietta Stefania Segato, Lucia Pecchia.

Le mascherine sono state realizzate dopo la richiesta di Chiara Cacace di rispondere all’appello di medici ed infermiere del Moscati. “Confezionate con materiale TNT grammi 30, lavabili e riutilizzabili, è stato tutto possibile per la grande forza e determinazione che queste amiche hanno subito messo in campo e grazie al contributo volontario di commercianti che hanno messo a disposizione il tessuto. È stato un passa parola facile perché veicolato dal bisogno di esserci con un gesto concreto. Tra domani e martedì le prime 500 verranno consegnate per il Moscati e la restante parte resterà a disposizione del paese. Si sta cercando di capire come procedere per la distribuzione tenuto conto che per le restrizioni non sarà possibile spostarsi da casa“.