BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 26 Luglio 2020

Eolico selvaggio, Bochicchio (M5S): Il Piano Energetico conferma le preoccupazioni per il Formicoso”

“Il Piano Energia e Ambiente della Regione Campania oggi parla chiaro ed avvalora le nostre preoccupazioni rispetto alla presenza massiccia di impianti eolici in Alta Irpinia”, così la candidata al Consiglio regionale della Campania per il MoVimento 5 Stelle, Carmen Bochicchio.

“Nel testo, così come aggiornato al luglio 2020, si confermano tre dati: 1. Nel Sud risultano installati l’89,7% della potenza eolica nazionale e l’87,4% del parco impianti in termini di numerosità; 2. La Campania è la terza regione con maggior potenza installata (precedono la Puglia e la Sicilia); 3. Nella nostra regione circa il 90% delle installazioni si trovano nelle province di Avellino e Benevento. Ma il passaggio su cui occorre maggiormente riflettere è quello nel quale si ammette che la carenza di regolamentazione ha inciso sui territori con particolari vocazioni produttive, generando un effetto di saturazione e di sfruttamento intensivo che non ha giovato al territorio regionale, che si è ritrovato ad essere ospite e non padrone di un settore”, continua la candidata pentastellata.

“Da anni le popolazioni dell’Alta Irpinia, terra che ospita l’eolico in provincia di Avellino, stanno lanciando un grido di allarme rispetto alla presenza ‘selvaggia’ degli impianti eolici sull’altopiano del Formicoso, che ha una fortissima vocazione agricola ed è in realtà uno dei più grandi granai del Mezzogiorno d’Italia. In Consiglio regionale, negli ultimi 5 anni noi del Movimento 5 Stelle abbiamo chiesto più volte un nuovo Piano Energetico che contenesse disposizioni chiare per regolamentare l’installazione delle pale sui nostri territori e limitare l’effetto ‘selva’ dovuto alla presenza nella stessa area di più siti produttivi che generano un notevole impatto ambientale. Dopo la mozione approvata nel 2016 a firma del nostro consigliere Viglione, abbiamo lanciato una proposta di legge in materia di Reddito Energetico regionale per scrivere una nuova pagina nel rispetto delle comunità e della natura. Daremo battaglia per difendere il nostro incantevole Formicoso in Alta Irpinia”, conclude Bochicchio.