BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 4 novembre 2018

Felice Foglia debutta con il Sperone: ha giocato in tutte le categorie dalla serie A alla Terza Categoria. Record!

Dalla serie A alla Terza Categoria in oltre venti anni di carriera. Un traguardo, questo, che pochi calciatori, contandoli sulle dita della mano, possono vantarsi di aver realizzato. Tra questi c’è anche un calciatore di Casamarciano molto conosciuto nel Mandamento Baianese. Parliamo di Felice Foglia, attaccante classe 1977, che da quando ha smesso con il professionismo ha deciso di divertirsi nelle categorie minori, oltre che insegnare ai piccoli con una scuola calcio che porta il suo nome. Sabato pomeriggio l’esperto calciatore ha raggiunto l’invidiabile traguardo debuttando con la maglia dello Sperone in Terza Categoria. Foglia, così, ha collezionato almeno una presenza in ognuna delle dieci categorie del calcio italiano (compresa l’ex serie C-2, soppressa da qualche anno). Partendo dal vecchio “Piazza d’Armi” di Nola, passando per il “Delle Alpi” di Torino, finendo per il “Sant’Elia di Sperone”: innumerevoli esperienze che un giorno probabilmente finiranno in un libro per uno dei calciatori più importanti della storia calcistica della città bruniana, e che sarà da raccontare, inevitabilmente, a figli e nipoti.

Per il calciatore oggi 42enne il debutto tra i professionisti risale nella stagione 1993-1994 in serie C con la maglia del Nola. Subito dopo il trasferimento al Torino (serie A) dove debutta nella massima serie nella stagione 1995 – 1996 (in totale due presenze da titolare contro Parma e Lazio). Da quel momento in poi la carriera di Foglia è tutta in crescendo. Dopo aver collezionato diverse stagioni nel massimo campionato professionistico italiano, ecco la serie B sempre con il Torino, ma anche con la Lucchese e la Pistoiese. Poi serie C1 con la maglia dell’Arezzo, e serie C2 con Valenzana e Pizzighettone. Nel 2007 il ritorno a Nola con la maglia dell’Atletico (Promozione), poi ancora varie tappe in giro per l’Italia con Saluzzo e Cuneo, Taurisano, Montevarchi e Fortis Juve. Il ritorno a Nola coincide con il trasferimento al Casamarciano, e poi le presenze con le squadre locali. nelle categorie minori. Dopo una lunga militanza per Foglia arriva il momento, stagione 2018 – 2019, di debuttare e segnare anche in Terza Categoria. A presenziare al suo record personale, che costituisce un motivo d’orgoglio non indifferente, il presidente dello Sperone Pasquale Alaia che in estate, vista la sua voglia di non appendere le scarpe al chiodo, ha deciso di proseguire la sua lunga carriera regalandosi una soddisfazione non indifferente.

Uno score quello di Foglia che non ha eguali: oltre quattrocento reti dalla serie B alla Terza Categoria. Un record invidiabile con una carriera da incorniciare. Complimenti!