BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 20 novembre 2018

La battaglia per il Centro Autistico di Salvatore Alaia: “Il Governatore De Luca responsabile della mancata apertura”

La vicenda, tutt’ora irrisolta, del Centro Autistico di Avellino vede quali responsabili primari della mancata apertura del plesso il sindaco di  Avellino Vincenzo Ciampi e la direttrice dell’ASL di Avellino Dr.ssa Maria Morgante, anche se al di sopra di questo livello di responsabilità ci sono quelle del Governatore della Regione Campania Enzo De Luca“. Lo afferma in una nota l’ex sindaco di Sperone Alaia che punta il dito “contro chi ad oggi ha sparso solo fumo, distinguendosi per un valore pari a zero o come si diceva una volta zero spaccato“. Un “‘j’accuse” forte e senza mediazione lessicale quello di Salvatore alaia che esprime in modo aperto e diretto la propria indignazione verso coloro che sono gli autori dell’affondamento del centro autistico.

Un soggetto – il governatore della Regione Campania – che dorme sonni tranquilli e che, con una faccia tosta, si è permesso di affermare che avrebbe risolto tutti i problemi della sanità della Regione Campania; forse non ha ancora compreso che la struttura del Centro Autistico ha sede ad Avellino e che Avellino si trova in Regione Campania. L’inoperosità e il silenzio con cui è stata ammantata la questione del Centro Austico offende la dignità di quanti vivono il dramma dell’autismo, è uno schiaffo alla sofferenza di tante persone affetti da questa patologia che vivono nell’oblio del proprio io e che quel chè è peggio dimenticati dalle istituzioni ad ogni livello“.