BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 15 Febbraio 2020

MARZANO. La Marca: “Affronteremo un San Vitaliano in forma”

Il Marzano vola sempre di più. La formazione marzanese continua ad essere lontana dalla zona calda della classifica, soprattutto grazie alle due vittorie consecutive contro Manocalzati e Cimitile. Sul difficile campo dei biancoverdi è arrivata l’importante successo esterno grazie alla rete del pareggio siglata da Domenico La Marca, ex Venezia, Latina e Palmese, e successivo sigillo di Sepe.

L’ex Venezia commenta l’importante scontro diretto contro il Manocalzati, che è stato deciso dalla vittoria al 92’ di Mirko Sepe:“E’ stata una vittoria importante, che ci avvicina sempre più al nostro obiettivo iniziale, quello della salvezza. Abbiamo giocato contro una buona squadra, che si è rinforzata ultimamente, facendo ottimi acquisti. Erano anche passati in vantaggio, ma abbiamo ribaltato la situazione abbastanza ingarbugliata in un campo molto difficile, in quanto abbiamo giocando gran parte della gara in dieci. Fortunatamente siamo riusciti a portare a casa i tre punti ed abbiamo fatto un passetto in più verso la salvezza. Il nostro campionato, però, non finisce a Manocalzati, ma abbiamo l’obbligo di pensare subito alle prossime partite.”

La formazione allenata da mister Nappi viene da due vittorie consecutive: “La vittoria contro il Cimitile? Per noi sono tutte partite importanti, perché bisogna cercare quanti più punti possibili in cascina. Dobbiamo raggiungere la salvezza quanto prima e senza patemi. Abbiamo vinto uno scontro diretto, quindi, gli scontri diretti valgono il doppio, perché abbiamo allontanato un’altra concorrente. Ci siamo distaccati dal gruppone delle inseguitrici, quindi, andiamo avanti spediti verso l’obiettivo salvezza.”

Sul prossimo avversario alla ricerca della salvezza: “Il San Vitaliano è una squadra in salute, perché viene da due pareggi consecutivi contro due ottime squadre, Solofra, squadra più forte del campionato, e Cimitile, squadra attrezzata per il salto di categoria. Troveremo una squadra, che verrà a dare battaglia e cercare punti salvezza. Non dobbiamo sviarci dal nostro obiettivo, che rimane sempre la salvezza.”



a>