BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 4 Febbraio 2020

MUGNANO. Assist al debutto in B per Prezioso, ma il Cosenza perde a Pescara

Debutto più che positivo per Mario Prezioso in serie B. Il calciatore di Mugnano del Cardinale lunedì sera con il Cosenza è stato di scena allo stadio “Adriatico” di Pescara. Per i rossoblu sconfitta al novantesimo per due reti a una.

Per Prezioso prima gara da protagonista in assoluto con i calabresi che lo scorso anno lo ha rilevato dal Napoli (società proprietaria del suo cartellino) dopo la prima parte di stagione con la maglia della Vibonese (serie C).

Prezioso, schierato dal primo minuto dal tecnico Braglia, ha preso posto in qualità di interno destro nel centrocampo a tre dei cosentini. L’impatto sul match, come detto, è stato positivo. È lui, poco prima dello scadere della prima frazione di gioco, a causare l’espulsione per doppia ammonizione di Palmiero del Pescara. Nella ripresa il centrocampista mugnanese sale in cattedra dopo sette minuti fornendo l’assist per l’ex Avellino Asencio che insacca per la rete dell’uno a zero. L’espulsione di Sciaudone al tredicesimo ristabilisce la parità numerica e il Pescara preme sull’acceleratore e firma la sua remuntada con l’estremo difensore calabrese, Perina, che sull’uno a uno neutralizza un calcio di rigore a Galano. Il Cosenza, in virtù della sconfitta in terra abruzzese, resta in una posizione di classifica molto delicata. Domenica sera, ore ventuno, sfida alla capolista Benevento al “Gigi Marulla”.