BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 7 gennaio 2019

MUGNANO. Donare plasma per aiutare la sig.ra Antonietta: la gara di solidarietà

È in corso una vera e propria gara di solidarietà per la sig.ra Antonietta Acierno di Mugnano del Cardinale. Ricoverata dal 20 dicembre scorso presso la Città Ospedaliera di Avellino, alla cittadina mugnanese, dopo una serie di accurati controlli, è stata riscontrata la Coagulazione Intravascolare Disseminata (CID). Uno degli effetti di tale malattia ha comportato una trombosi al cervello.

Il trattamento prevede la correzione della causa scatenante e la sostituzione di piastrine, fattori della coagulazione con plasma fresco concentrato, e fibrinogeno con crioprecipitato, allo scopo di controllare il sanguimento. La signora Antonietta allo stato attuale necessiterebbe di almeno otto sacche al giorno. Ad oggi le sacche a sua disposizione diminuiscono sempre di più essendo passate da quattro a tre poiché il plasma è in esaurimento. La famiglia Napolitano, pertanto, chiede di donare il plasma per la loro cara.

La donazione di plasma, o plasmaferesi, consiste in un normale prelievo di sangue che, a differenza dei prelievi di sangue intero, viene immediatamente sottoposto a centrifugazione.

Per potersi sottoporre ad un prelievo per la donazione di plasma, sono necessari diversi requisiti fondamentali. Si deve avere un’età compresa tra i 18 e i 60 anni, con un peso corporeo maggiore o uguale a 50 kg. Il donatore deve essere sano e non deve essere affetto da patologie quali epatiti virali o infezioni da HIV (il plasma viene comunque testato).

La donazione del sangue è possibile eseguirla presso il nosocomio avellinese dal lunedì al sabato in orario mattutino specificando il nome della paziente: Acierno Antonietta, il reparto: medicina d’urgenza ed il letto: 5/1