BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 17 Maggio 2019

MUGNANO. Europee, Mussolini ribadisce le sue priorità: “Più forti in Europa”

Nuova tappa nel Mandamento Baianese per Caio Giulio Cesare Mussolini. Dopo Sirignano il tour del candidato alle Europee di Fratelli d’Italia ha fatto tappa in quel di Mugnano del Cardinale. All’ “Aragonese” ad accoglierlo c’era Antonio Del Giudice, fresco di nuova adesione al partito. Presente anche il segretario di Sirignano Pellegrino Peluso.

L’attenzione di Caio Giulio Cesare Mussolini è ricaduta ancora una volta sulle prospettive per il sud Italia. “Abbiamo tante risorse che devono essere sfruttate. Uno dei punti di forza resta il turismo e al turismo serve garantire servizi. Occorre, pertanto, un approccio prima strutturale e poi sistemico”. Uno degli impegni resta quello di frenare l’emigrazione delle eccellenze locali. “Studenti e imprenditori se ne vanno all’estero. Noi dobbiamo adoperarci per arrestare questo flusso e creare le condizioni per valorizzare queste risorse. Questo fenomeno, purtroppo, colpisce tutti i comuni. C’è chi va via per lavoro e chi per studio e quindi occorre adoperarsi concretamente per arrestare questa spiacevole situazione”.

Uno degli antidoti per andare in soccorso della situazione attuale, poco felice, che Mussolini ha rimarcato, è quella dei fondi europei. “L’Europa mette a disposizione diverse risorse economiche ed è nostro dovere creare le condizioni affinché queste giungano anche in queste aree. Le potenzialità ci sono, e quindi dobbiamo approfittare di questa situazione per ridare all’Italia un ruolo principale a Bruxelles. Oggi siamo relegati in una posizione marginale, con il voto degli italiani domenica prossima tutti noi dovremo contribuire al rilancio delle prospettive del nostro paese. E’ il momento che le persone aprano gli occhi e non si facciano propinare da promesse irrealizzabili. Fratelli d’Italia è l’unica vera Destra e fate attenzione a chi si spaccia per quello che non è”.