BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 21 Gennaio 2016

NUTRIZIONE & BENESSERE. “Surgelati, occhio alla spesa!”

“Surgelati, occhio alla spesa!”: nuovo appuntamento con la dott.ssa Giuseppina Orefice per la rubrica “Nutrizione & Benessere”.

Sono aumentati negli ultimi anni i consumi di cibo surgelato, sarà che si va sempre più di fretta e si ha meno di tempo per manipolare verdure e pesce fresco o sarà che i consumatori hanno acquisito più fiducia verso questo tipo di prodotti alimentari che per quanto concerne gli aspetti nutrizionali e culinari sono simili (salvo alcuni casi) agli analoghi freschi. In realtà essendo prodotti confezionati a temperature molto basse non richiedono l’aggiunta di additivi e preservano i loro nutrienti. Naturalmente, una conservazione ottimale del prodotto surgelato contribuisce a mantenere inalterate le caratteristiche di verdure, minestroni, pesce e dessert surgelati. Ci sono buone pratiche da rispettare al momento della spesa, perché i prodotti conservino integre le loro proprietà: – Riporli una volta acquistati nelle apposite buste per surgelati (sarebbe opportuno tenerne qualcuna nel bagliaio insieme a siberini debitamente ghiacciati per la spesa) in modo tale da evitare il brusco innalzamento delle temperature dei prodotti; – Controllare la data di scadenza e l’integrità della confezione; – Evitare di consumare prodotti che differiscono per consistenza e fattezze dai loro similari, potrebbe trattarsi di un prodotti scongelato e poi rimesso nell’espositore; – Mettere nel carrello i prodotti surgelati alla fine della spesa quando ci si avvia alle casse; – Una volta a casa i surgelati vanno immediatamente inseriti nel congelatore; – A casa i prodotti surgelati e congelati andrebbero conservati a temperatura leggermente inferiore (fino a -20°C) o uguale a -18°C.

A cura della dott.ssa Giuseppina Orefice Biologa – Nutrizionista

via Gramsci, 5 Mugnano del Cardinale (AV)

cell. 3291798761 e-mail studio@nutrizionistaorefice.it