BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 20 Ottobre 2021

PROVINCIALI. Trattative nel vivo, ed è botta e risposta Alaia-Petracca

La lunga marcia verso le elezioni provinciali è già cominciata. Il 18 dicembre si vota, ma prima bisognerà formare gli schieramenti. Saranno, pertanto, settimane fitte di colloqui e incontri per definire i candidati. La situazione è in costante evoluzione, con una serie di trattative già in corso, e altre pronte a decollare. Nel frattempo è botta e risposta a distanza tra i consiglieri regionali Maurizio Petracca ed Enzo Alaia. Pd e Italia Viva potrebbero essere i principali partiti protagonisti per la definizione degli equilibri nel centro sinistra. Nei giorni scorsi, proprio dai renziani d’Irpinia era partito il primo messaggio indiretto, relativo al rivestimento di un ruolo cruciale svolto per l’elezione dei nuovi presidenti all’Asi e all’Alto Calore. Immediata la replica del consigliere regionale del Pd, che proprio in vista delle elezioni provinciali, ha rimarcato che “l’occasione non coincide con la spartizione di torte. Fino ad oggi – ha precisato Petracca – non ho ancora parlato con Enzo Alaia, ma credo che lo farò nei prossimi giorni. Sono dell’opinione che bisognerà individuare una figura che possa ben rappresentare la comunità all’interno del centro sinistra”. Sulla questione è intervenuto ancora una volta il presidente della Commissione Sanità Enzo Alaia che ha ulteriormente precisato la posizione: “Il nostro obiettivo è quello di dare vita alla stessa maggioranza che si è costituita in Regione Campania, riconoscendo al Partito Democratico il ruolo guida. Ciò non vuol dire che non si aprano discussioni. Noi non siamo interessati alle torte, parlare con questa modalità rappresenta una caduta di stile. Noi abbiamo contribuito a far eleggere il presidente dell’Asi e dell’Alto Calore, quindi cercheremo di proseguire su questa strada a pari dignità”.