BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 19 Luglio 2021

QUADRELLE. Approvato il preliminare del Puc. Rozza: “E’ un momento storico”

Con delibera di Giunta Comunale n. 32 del 19/07/2021 l’Amministrazione Comunale di Quadrelle guidata dal sindaco Simone Rozza ha approvato il preliminare del Piano Urbanistico Comunale (PUC), redatto dall’Ing. Acierno responsabile dell’U.T.C. Un’approvazione che sa di svolta per il più piccolo dei comuni del Mandamento Baianese che dopo diversi decenni è pronto a dotarsi di una nuova disciplina urbanistica.

Sono felice e soddisfatto – afferma il sindaco Simone Rozzasi tratta di un risultato di straordinaria importanza per la nostra comunità, raggiunto dopo soli dieci mesi di amministrazione. Impegno costante e grandi sacrifici, hanno portato ad un risultato che è stato un punto focale della nostra campagna elettorale, mi rendo conto che si tratta per il momento del solo preliminare di Piano ma per noi tutti è un risultato storico non di poco conto”.

Il comune di Quadrelle, ora, guarda avanti. “Con questo atto amministrativo si compie un nuovo e significativo passo in avanti verso l’aggiornamento della pianificazione urbanistica del nostro territorio ferma ormai al lontano 1993, data dell’approvazione dell’ultimo Prg, e contemporaneamente si aprono per la nostra comunità nuove e significative prospettive di sviluppo. Siamo all’inizio di un percorso che fonda le sue radici sia nella tutela dell’ambiente che nella riqualificazione e nella valorizzazione del territorio comunale”.

L’amministrazione Rozza, a partire dalle prossime fasi, favorirà l’interazione con le diverse componenti previste dalla legge. “Al fine di garantire la massima partecipazione per la stesura definitiva del nuovo strumento urbanistico apriremo un percorso collaborativo con tutti – precisa il sindaco – appena dopo l’estate verrà avviata una serie di incontri di partecipazione pubblica programmati e allargati a tutti i cittadini, agli enti, alle associazioni, ai tecnici locali e ai soggetti competenti in materia ambientale, in modo che il nuovo Piano Urbanistico Comunale, nella sua versione definitiva, possa essere condiviso da tutti”.

Grande entusiasmo viene espresso anche dall’assessore ai lavori pubblici Nicola Guerriero “per aver raggiunto un obiettivo di peso. Siamo riusciti in pochi mesi ad ottemperare a quanto disposto dalla normativa regionale e a porre le basi per la realizzazione di uno strumento indispensabile per poter dare regole certe e uguali per tutti, all’insegna della trasparente e della condivisione”.