BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 16 Settembre 2020

QUADRELLE. Bisceglie ripescato in C, La Cava sfiderà anche l’Avellino

Per Sergio La Cava si aprono le porte della serie C. Per l’allenatore di Quadrelle arriva l’approdo, inatteso fino a qualche settimana fa, nei professionisti. Un traguardo, quello raggiunto, che ripaga degli innumerevoli sacrifici effettuati nel corso degli anni. Con risultati di prim’ordine nel Campionato di serie D alla guida delle più blasonate formazione calcistiche regionali e non solo (Savoia, Turris, Pomigliano, Bojano, Barletta, tra le tante), La Cava aveva sempre sfiorato l’approdo nella vecchia quarta serie.

Il suo destino, e quello del Bisceglie, formazione di cui ha accettato il progetto circa un mese fa, è cambiato in pochi giorni. La combine Bitonto – Picerno di due stagioni addietro è stata punita dalle autorità di giustizia sportiva con la retrocessione delle due formazioni in serie D. Al loro posto, quindi, spazio per il ripescaggio del Foggia e del Bisceglie. I neroazzurri pugliesi tornano nella categoria che avevano lasciato due mesi fa dopo la sconfitta nei play out.

La nuova dirigenza, per ripartire dalla serie D, aveva scelto La Cava. Nel corso delle ultime ore, a seguito del ripescaggio in serie D, non dovrebbero esserci problemi: il trainer di Quadrelle sarà tranquillamente in panchina in un torneo che si preannuncia sicuramente difficile e ricco di insidie, ma dove l’entusiasmo, la competenza e l’esperienza dell’allenatore si riveleranno determinanti per la conquista degli obiettivi.

Nel frattempo è già scattato il countdown per quella che potrebbe essere già segnalata come la sfida del cuore in vista di un suo probabile ritorno al “Partenio” per sfidare l’Avellino (società con cui ha militato da calciatore).



a>