BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 Luglio 2020

QUADRELLE CIVICA. Ancora un ingresso nella lista di Rozza: è un giovane

Francesco Ciccarelli scende in campo. Il giovane quadrellese ha deciso di accettare l’invito di Quadrelle Civica, e del suo candidato sindaco Simone Rozza, per prendere parte alla nuova competizione elettorale per il rinnovo del consiglio comunale.

Ho deciso di accettare l’invito a candidarmi per la carica di consigliere comunale – afferma Ciccarelli – perché sento il dovere di mettermi in discussione per contribuire al miglioramento della comunità. Mi ritengo un giovane attivo, dinamico, e mai come in questa circostanza sento di avere gli stimoli giusti per fornire un apporto utile alla missione che lo schieramento si è preposto. Già in passato mi era stato proposto di scendere in campo e prestare il mio contributo per la causa del paese. Oggi, però, ritengo che il momento sia quello giusto perché poggia su un progetto davvero importante”.

Ciccarelli ricorda che “da sempre seguo le vicissitudini politiche sia a livello nazionale che locale. Ho sempre accertato, soprattutto negli ultimi anni, che i giovani in particolar modo guardano alla politica con diffidenza. Invece – sottolinea il diretto interessato – proprio noi giovani, grazie all’entusiasmo e a quella marcia in più che quasi sempre siamo in grado di fornire per qualsiasi vicenda, dobbiamo essere il motore trainante soprattutto delle piccole comunità. Vedere in Quadrelle Civica aderire tanti altri giovani ha senza dubbio facilitato la mia scelta. Una squadra giovane può far senza dubbio bene, creando quei presupposti come l’armonia e la condivisione alla base dell’agire amministrativo”.

Per Quadrelle sarà una campagna elettorale importante. “In verità – sottolinea Ciccarelli – ogni appuntamento con il ritorno alle urne assume una rilevanza non indifferente. Anche a Quadrelle, pertanto, sarà così. I cittadini saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Ritengo che la proposta di Quadrelle Civica sia la più responsabile e credibile, che poggia su un progetto fattibile e spendibile, che permetterà di dare al paese quella governabilità che, all’insegna della trasparenza, nel recente passato è stata interrotta. Simone Rozza – conclude Ciccarelli – in questo momento rappresenta il profilo ideale per dare quelle risposte che la comunità merita”.