BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 Gennaio 2022

QUADRELLE. Seconda tragedia sfiorata: albero crolla e travolge un’auto. FOTO

Emergenza vento senza precedenti a Quadrelle. Ventiquattr’ore di odissea vera e propria nel piccolo centro mandamentale. Le forti raffiche a circa 80 km/h stanno sferzando tutto il paese. Dopo i due episodi di cronaca che hanno riguardato le strutture scolastiche nella mattinata di martedì, nella tarda serata dello stesso giorno si è aggiunto un nuovo crollo. Sempre in via Auricchio, sede della scuola dell’infanzia, è crollato un altro albero. Con conseguenze ben più rilevanti rispetto a quella della precedente circostanza. Infatti, l’albero è crollato dalla struttura scolastica verso la strada finendo per schiacciare un’autovettura in sosta. Un episodio che solo per una serie di circostanze fortuite non ha registrato alcun ferito. I danni, oltre a tutta l’autovettura, hanno riguardato anche un palo dell’Enel. Sul posto, per ripristinare le condizioni di sicurezza, sono giunti i Vigili del Fuoco della centrale operativa di Avellino. Le operazioni per liberare la carreggiata sono durate diverse ore. Nella mattinata di martedì, invece, un altro albero era crollato all’interno della scuola materna, al momento chiuso in seguito all’ordinanza di allerta meteo emanata dal sindaco Rozza. Sempre nella mattinata di martedì le tettoie dell’ingresso principale e secondario del plesso delle scuole elementari di via Aldo Moro sono state divelte dalle forti raffiche di vento. Altri disagi nel corso del martedì nero quadrellese si sono verificati presso l’ex edificio della sede della Comunità Montana (con crollo di alcune suppellettili dal tetto) e presso l’adiacente Madonnina dove anche qui dai tetti delle abitazioni circostanti sono piovuti a terra diversi materiali di risulta.