BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 15 Giugno 2018

QUADRELLE. L’ “itinerante” Canonico non vince mai, altra sconfitta: è la terza di fila

Terzo flop consecutivo per Paolo Tommaso Canonico. Nemmeno nella “sua” Quadrelle il candidato itinerante riesce ad ottenere un risultato di prestigio tale da dare linfa e consistenza al suo lungimirante “Progetto per il Baianese – Bene Comune” di cui è promotore da qualche anno a questa parte.

Anche la statistica, dovere giornalistico, vuole la sua parte visti i canoni mediatici che il giovane esponente politico è riuscito ad attirare su di sé nel corso di questi anni.

Candidato con la lista Noi Quadrelle, Canonico fa leggermente meglio delle precedenti apparizioni. Dopo aver collezionato appena 8 suffragi su 2.617 elettori in quel di Sperone (anno 2016), e dopo averne portati a casa 20 su 1.951 in quel di Sirignano (anno 2017), in quel di Quadrelle, suo comune di appartenenza, il giovane esponente politico, candidato non a sindaco, ma in qualità di consigliere comunale “racimola” 29 consensi (su oltre 1.600 aventi diritto). Canonico, anche questa volta, non riesce a fare approdo in consiglio comunale. Seppur sulla tabella di marcia si annota un miglioramento del numero di suffragi ottenuti, il suo programma (che a detta degli avversari di “Quadrelle Civica” e come ampiamente documentato in sede di campagna elettorale è risultato identico a quello delle precedenti apparizioni elettorali e a sua volta copiato dal comune di Castelfidardo e da altri comuni del centro Italia) ancora una volta viene bocciato dagli elettori.

Dopo tre candidature consecutive in tre comuni diversi negli ultimi tre anni, ci sarà da attendersi il poker ? Dove?