BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 27 Febbraio 2019

ROCCA SAN FELICE – CAROTENUTO 0-5. Cinquina felicità, agganciati i play off

ROCCA SAN FELICE – CAROTENUTO 0-5
Rocca San Felice: Bagnara, Macchia, Garofalo, Masullo, Sepe, Santoli, Di Sapio, Pescara, Roma, Russomanno, Damiano.
A disposizione: De Paulis

Carotenuto: Napolitano A., Napolitano A., Monteforte, Napolitano S., Ferullo, Colucci, Iuliano, Auriemma, Candela, Ferrante, De Stefano.
A disposizione: Isola, Schettino.
All. Michele Napolitano

Ammoniti: Colucci(C)

Reti: 14’pt Candela(C), 40’pt, 3’st, 35’st e 39’st De Stefano (C)

Sontuoso Carotenuto. Asfaltato il Rocca San Felice. I rossoneri, esagerati, s’impongono per cinque a zero sul campo della quarta in classifica. Risultato altisonante e prestazione strabiliante degli uomini di Napolitano. Al 14esimo, la sblocca Candela. Tiro da fuori del centrocampista nell’angolino, il portiere non c’arriva. Carotenuto in vantaggio. Arriva la reazione dei padroni di casa, che non riescono a capitalizzare le occasioni a disposizione. Il Carotenuto tuttavia, nonostante il vantaggio, continua ad attaccare. Alla mezz’ora, un colpo di testa di De Stefano colpisce il palo. È soltanto la prova di quel che sarà. Al 40esimo, infatti, il bomber rossonero s’inventa un gol da posizione estremamente defilata e insacca la rete. Con il raddoppio dei mandamentali, si chiude il primo tempo. La ripresa non cambia volto: è ancora il Carotenuto a fare la gara. Al principio del secondo tempo, di nuovo De Stefano. L’attaccante, lanciato in area da rigore, da posizione esterna, infila Bagnara. Tre a zero. Gli ospiti gestiscono il risultato, sapendo soffrire, e ripartendo in contropiede. Al 35esimo, Candela parte sulla sinistra e serve De Stefano, che a porta sguarnita, non può sbagliare. Poker dei rossoneri, ma non è finita. A cinque minuti dalla fine, ancora De Stefano, brucia la retroguardia biancoverde, dribbla il portiere, e gonfia nuovamente la rete. Quattro reti del numero nove. Cinque a zero di un incredibile Carotenuto. Riscattata, nel migliore dei modi, la sconfitta di Marzano. Il Carotenuto vince e convince. Annientato fuoricasa il Rocca San Felice, e i mugnanesi tornano a sorridere, agganciando la Savignanese e continuando la corsa play-off.