BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 5 Settembre 2019

SAN TOMMASO. E’ l’ora di fare la storia contro il Palermo, Cucciniello:” Andiamo in campo undici contro undici e in l’emozione svanisce”

E’ iniziata la settimana della storia: il rione più popoloso e popolare di Avellino affronterà la nobile decaduta Palermo, dopo che a giugno consegnò in ritardo la domanda d’iscrizione al campionato cadetto. Inevitabile il dramma di ripartire dai Dilettanti. I rosanero domenica scorsa hanno vinto sul campo del Marsala per 0-1, dopo non poche polemiche in merito alla presenza di due palloni da gioco presenti sul terreno.

La formazione allenata da mister Liquidato affronterà domenica al Renzo Barbera proprio i siciliani, dopo l’ottimo esordio contro il Savoia, fermato sul 1-1 al Partenio.

Il direttore generale del San Tommaso Annino Cucciniello ai microfoni di PrimaTivvù ha affermato tutta la propria emozione per un match così importante e che rimarrà per sempre negli annali: “Era importante cominciare bene e lo abbiamo fatto contro una forte squadra. Nello spogliatoio si respira un’aria bellissima e di tranquillità ed è bello così. Ci stiamo preparando ad un’altra battaglia.  Domenica affrontiamo il Palermo, squadra che rispettiamo tantissimo, ma che sfideremo con la giusta carica. Come dice il nostro tecnico: andiamo in campo undici contro undici e in l’emozione svanisce. ” Conclude il dg dei grifoni, dopo l’addio di Scielzo: “Giocatore importantissimo, ma non si è ambientato con il nostro mondo, abbiamo preferito lasciarlo andare“.