BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 5 ottobre 2018

SAVIGNANESE-CAROTENUTO. Si riparte dalla Prima Categoria: primo esame in trasferta

Si riparte. Cancellate le amarezze e le incertezze della scorsa primavera e dell’estate, per il Carotenuto è tempo di rituffarsi sul rettangolo di gioco. Comincia il Campionato Regionale di Prima Categoria e per i rossoneri essere al via rappresenta già una grande impresa. Una storia calcistica di oltre cinquant’anni, nel pieno del marasma che vede la sparizione di importanti realtà, è stata salvata. Ora resta l’obiettivo di far rispettare il blasone sul rettangolo di gioco. Non sarà facile, ma nello scenario in cui i mugnanesi si ritrovano non sono affatto secondi a nessuno. Sono loro, per storia e tradizione la squadra da rispettare. Non da temere perché il gap tecnico, forse, potrebbe risultare evidente con chi ha fatto dell’entusiasmo, della passione e della continuità le condizioni fondamentali per il rilancio. I mugnanesi, invece, con l’ex calciatore Michele Napolitano in panchina, ripartono da zero. O, proprio come lo stesso tecnico ha ribadito in più di una circostanza, da sotto zero. Il Carotenuto, infatti, è stato completamente rinnovato. Oggi è composto esclusivamente da una squadra di giovani locali: un mix di esperienza unita alla passione giovanile per cercare di raggiungere, quanto prima, l’obiettivo minimo della salvezza. Fare promesse è eccessivo, prevedere il torneo che la squadra mugnanese potrà disputare è proibitivo. Si scenderà in campo alla giornata, provando a lottare su ogni pallone, cercando di portare a casa la massima posta in palio per avvicinarsi quanto prima all’obiettivo della salvezza. Tabelle di marcia e previsioni sono vietate. Per il Carotenuto comincia una nuova era. A Savignano le prime verifiche…