BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 6 Maggio 2019

SCANDONE. Maffezzoli: “Sono amareggiato”

Un amareggiato e un deluso Massimo Maffezzoli analizza la sconfitta rimediata dalla Sidigas contro l’Happy Casa Brindisi, al punto che per la prima volta della stagione la Sidigas è fuori dai playoff: “C’è grande amarezza e grandissima amarezza e la prima volta assaporiamo l’essere fuori dai playoff. Dovremmo vincere a Pistoia e ci siamo messi nelle condizioni in cui non dipende solamente da noi.”

L’head coach della Sidigas prosegue, analizzando la disfatta degli irpini: “Il secondo tempo è stata una partita diversa e loro hanno trovato le giocate chiavi sicuramente. Qualcuno che ha fatto la differenza l’ha fatta nella maniera giusta. Mi aspettavo una partita diversa dalla squadra e non guardo gli altri ed è chiaro se si entra con la paura e bisogna capire perché c’è stato questo feeling.

Non ho visto la squadra dal punto di vista, che mi aspettavo”

Maffezzoli non vuole giustificarsi per il ko rimediato, in un match delicatissimo per la questione playoff: ”Siamo uomini e non ci nascondiamo dietro i problemi e non mi sembrerebbe corretto tirare in ballo i problemi della settimana.”

Il coach degli irpini prosegue ancora: “ C’è rammarico per aver giocato una partita complicata dall’inizio e si fa a fatica a commentare questa. Dobbiamo vincere per la faccia e dare un significato a questo finale di stagione. Dobbiamo andare avanti.”

Sul mancato apporto e supporto dei talenti della squadra: “Chiaramente per le partite importanti non abbiamo avuto l’impatto adeguato, evidentemente non siamo stati capaci di trasmettere quello che dovevano o altrimenti non ce l’ha.

Sparare sull’uno o sull’altro, non avrebbe senso. Ci siamo trovati a commentare un’altra sconfitta sul filo di lana.”

BRINDISI- Frank Vitucci esorta la vittoria di Brindisi in conferenza stampa in una partita carica e densa di emozioni, indecisa fino all’ultimo secondo fino al punto da girare nel verso dei pugliesi: “Sono molto soddisfatto. Ancora una volta i miei si sono mostrati forti e qui era difficile vincere ed è stato difficile quando abbiamo perso un po’ di inerzia.

La partita quando perde inerzia è difficile aggiustala.” Su uno dei migliori in campo dei pugliesi: “ Banks ci teneva a portare la vittoria a casa ed è stato un buon secondo tempo per lui. La partita è stata intensa e difficile per noi dal punto di vista dei rimbalzi nel secondo tempo e abbiamo mosso abbastanza la palla.”

Sul roster allestito quest’estate dalla Sidigas: “La squadra è stata costruita da ex-novo e abbiamo puntato su qualcosa di nostro ed era difficile tarare su cosa avrebbero potuto dare”.