BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 10 novembre 2018

SCISCIANO-ATLETICO BAIANO 3-3. La vittoria dei mandamentali sfuma al quinto minuto di recupero

Svanisce al quinto ed ultimo minuto di recupero il sogno dell’Atletico Baiano di espugnare il difficile campo del Scisciano. La formazione di mister Vetrano è protagonista di una partita al cardiopalma, resa quasi impossibile dall’infortunio del portiere Giovanni Graziano. Nonostante tutto, però, la forza dei mandamentali riesce a far pendere l’inerzia dell’incontro dalla loro parte per larghi tratti del match. All’ultimo assalto, però, arriva la doccia fredda.

Il pomeriggio sciscianese della formazione mandamentale si mette subito in discesa. Lippiello, in giornata di grazia (realizzerà una doppietta), trova subito la rete del vantaggio. Dopo alcuni minuti, con i baianesi in vantaggio, arriva l’infortunio dell’estremo difensore Graziano che è costretto a lasciare il campo. Portieri in panchina per la formazione dell’Atletico non ce ne sono, quindi in porta va il coraggioso Lippiello Ivanoe. L’Atletico non dispiace, ma poco dopo la mezz’ora è costretto a subire il pareggio della formazione di casa. Il Scisciano prende coraggio e ribalta a proprio favore l’inerzia dell’incontro. L’Atletico Baiano si riorganizza e nonostante il gap riesce a mettere alle corde la formazione locale. L’assalto della formazione del tecnico Vetrano è premiato ancora da Lippiello (due a due) e poi da D’Avanzo che alla mezz’ora della ripresa firma il nuovo sorpasso. Sembra fatta, ma all’ultimo assalto arriva il pareggio del Scisciano che gela un coraggioso, determinato e volenteroso Atletico Baiano che vede sfumare una vittoria che avrebbe avuto il sapore di un’impresa vera e propria. L’approccio e la gestione del match, oltretutto, possono lasciare soddisfatto il tecnico Vetrano: la sua squadra è sulla strada giusta e i risultati stanno comunque arrivando. Con questa continuità si potrà ambire a traguardi importanti.