BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 22 settembre 2018

SIRIGNANO. Colucci sta con il sindaco: “Sgambati complice della grave situazione economica dell’ente”

Nicola Sgambati chieda scusa al sindaco Raffaele Colucci”. Ad intervenire è Antonio Colucci, il presidente del consiglio comunale sirignanese che si schiera dalla parte del primo cittadino. “L’ex assessore al bilancio è stato complice delle procedure che portarono all’esproprio del Palazzo Caravita per annetterlo al patrimonio comunale. Quella procedura, undici anni fa, ha cagionato l’attuale situazione debitoria del comune di cui tutti i giorni si parla, ma Sgambati, clamorosamente, sta dimenticando che all’epoca dei fatti era il braccio destro dell’attuale sindaco. Pertanto l’ex esponente della giunta chieda scusa al sindaco Colucci. Preciso che quella procedura di esproprio ha permesso la realizzazione della più importante opera per il paese negli ultimi cinquant’anni”.