BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 9 Settembre 2019

SIRIGNANO. Colucci versione “Kim”: “Nemmeno Trump e Putin ci bombarderanno”

Il consigliere comunale Luiggi Amodeo chieda scusa a tutto il consiglio comunale per la sua arroganza e per tutto il male generato alle nostre famiglie. Questa amministrazione sta valutando la possibilità di adire le vie legali dopo che ha parlato di scandalo nell’ultima riunione del civico consesso”. Raffaele “Kim” Colucci, il sindaco di Sirignano, alza le barricate e difende il suo fortino cittadino. Con la minoranza consiliare torna alta la tensione in seguito ai provvedimenti “contabili” licenziati dal consiglio comunale la settimana scorsa. “Amodeo e la sua scialba minoranza – rincara la fascia tricolore del comune mandamentale – per cercare di bombardare questo comune probabilmente dovranno allearsi con Trump o Putin”.




Tra il primo cittadino e il consigliere di Noi con Voi la situazione è completamente precipitata. “Le sue vedute sono mosse da odio. La sua è diventata una sindrome contro Colucci; sindrome che giorno dopo giorno aumenta sempre di più e che lo ha portato a trascorrere notti insonni purchè accada qualcosa contro il sottoscritto o l’amministrazione comunale. Amodeo, piuttosto, ci fornisca una motivazione della divisione all’interno della minoranza dove in consiglio c’è chi legge la Bibbia e chi, invece, si traveste da diavolo”.

Colucci non ha dubbi. “Se oggi tornassimo al voto, nonostante i nostri limiti, vinceremmo nuovamente con il 70% dei suffragi. A riprova di tutto ciò le attestazioni di vicinanza e di affetto della cittadinanza che ci invita a non mollare. Noi, chiaramente, come abbiamo sempre sostenuto, non molleremo mai. Per amore di questo paese andiamo avanti come tutta la maggioranza ha dimostrato proprio in occasione dell’ultimo consiglio comunale”.