BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 14 Marzo 2019

SIRIGNANO. Incompatibilità, nuova diffida del Prefetto: nuovo consiglio alle porte

Incompatibilità dei consiglieri comunali sirignanesi, ecco il quarto atto. Il Prefetto del Capoluogo Maria Tirone ha inoltrato una nuova diffida (la quarta) all’amministrazione comunale di Sirignano per chiedere la discussione nel consiglio comunale del caso che riguarda il consigliere Armando Picciocchi (moroso per circa 10mila euro per sentenze passate in giudicato). La questione che ha alimentato il clima politico sirignanese dalla fine del 2018, torna prepotentemente alla ribalta. Dopo le diverse sedute saltate, e dopo la discussione senza deliberazione sul caso (il sindaco e i colleghi di maggioranza di Picciocchi abbandonarono l’aula facendo venire meno il numero legale), ecco che si preannuncia una nuova puntata della contesa. Il Prefetto del Capoluogo, infatti, ha concesso nuovamente venti giorni di tempo per riconvocare il consiglio e deliberare sulla vicenda. Entro fine marzo, dunque, vedremo/sapremo se la questione dell’incompatibilità del consigliere Armando Picciocchi sarà risolta…