BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 Agosto 2019

SIRIGNANO. Incredibile scoperta al cimitero. FOTO

Situazione di degrado al cimitero di Sirignano. A svelare il tutto è il consigliere comunale di Noi con Voi Luiggi Amodeo. “Come ogni domenica anche stamani mi sono recato al cimitero per un saluto ai miei cari. Purtroppo, nel mio stupore, ho dovuto prendere atto di una spiacevole sorpresa all’ingresso della struttura. Sacchi di rifiuti erano presenti sulle scale dell’ingresso e altri materiali erano sparsi intorno. Il tutto, molto strano, tenendo anche conto che qualcuno avrà avuto qualche mal di pancia disponendo proprio al cimitero un intervento con urgenza così come riportato sulla Determina n. 152 del 29 luglio scorso con un pagamento di quasi 4mila euro oltre iva che prevedeva un affidamento diretto per un lavoro di manutenzione straordinaria dei bagni a servizio dei visitatori e del personale addetto ai servizi cimiteriali ad una ditta di Mugnano del Cardinale”.

Amodeo è rimasto sorpreso. “Considerata la cifra impegnata mai mi sarei immaginato di trovare questa brutta sorpresa. Visti i tanti problemi presenti nel nostro paese, era così urgente procedere alla manutenzione di questi locali? Perché gli amministratori non rendono pubblico il capitolato dei lavori effettuati? Le foto sono state effettuate in data odierna, ma i lavori sono stati già ultimati?”.

Amodeo non risparmia frecciate al sindaco e alla sua squadra amministrativa. “Oramai questa maggioranza, ogni giorno che passa, risulta essere sempre più distratta dalla gestione dei 5milioni di euro finanziati per la manutenzione delle strutture pubbliche. Allo stato attuale si dimenticano dell’ordinario e delle cose più essenziali per garantire decoro al paese. Invece di rendere pubblici e trasparenti i vari progetti in cantiere e di chiedere ai cittadini un’opinione su come meglio poter investire queste somme in dotazione, gli amministratori si accordano in gran segreto con cene, molto strane, dove le abbuffate sono sempre garantite e che serata dopo serata, vedono allargare il numero dei commensali”.

Amodeo si rivolge alla popolazione. “Mai avrei immaginato di trovarmi in una situazione amministrativa così squallida. Nonostante ciò invito tutti a prendere le distanze da questi personaggi. Le autorità preposte stanno per concludere varie indagini in corso e speriamo che al più presto venga posta fine a questa brutta pagina politica colucciana per il nostro paese. Questi amministratori – conclude Amodeo – chissà come mai, hanno perso l’amore per il loro paese, dirottandolo verso altre questioni”.