BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 4 Febbraio 2019

SIRIGNANO. L’atteso consiglio comunale non è stato ancora convocato

La data di convocazione non c’è ancora. Ad oltre una settimana dalla diffida bis del Prefetto di Avellino di procedere allo svolgimento del tanto atteso consiglio comunale sulle incompatibilità del sindaco e dei consiglieri comunali di minoranza di Sirignano, non si hanno notizie. Il presidente del civico consesso Antonio Colucci, infatti, non ha ancora proceduto a dare l’ufficialità della convocazione dell’assise che, secondo quanto previsto dalla data di recepimento dell’istanza del Prefetto, dovrebbe tenersi entro il 13 febbraio (termine ultimo dei venti giorni consessi dal rappresentante dello Stato).

C’è attesa in paese per come si evolverà la situazione tenuto conto che nelle scorse settimane sotto i riflettori dei crediti da corrispondere nei confronti dell’ente comune erano finiti il sindaco Colucci (7mila euro) e diversi assessori e consiglieri (circa 2mila euro da corrispondere). Questi, dopo aver estinto le situazioni pendenti chiariranno tutto in consiglio comunale. Che per il momento non è stato ancora fissato.