BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 5 Maggio 2021

SIRIGNANO. Partono i cantieri milionari, Colucci: “Dedicato ai gufi”

Sirignano città cantiere, si parte. I primi lavori milionari sono pronti a decollare. Al comune si prepara il via di quei lavori pubblici tanto auspicati come il momento della svolta da parte del sindaco Raffaele Colucci. Tre dei cinque progetti finanziati dal Ministero degli Interni negli anni scorsi, dall’importo di un milione di euro ciascuno, sono pronti ad essere messi in atto. Al termine di tutte le procedure burocratiche di rito, gli uffici dell’ente di piazza Aniello Colucci hanno provveduto ad effettuare l’assegnazione definitiva dei lavori previsti. Si tratta degli interventi che poteranno ad una riqualificazione della piscina comunale, autentico punto di riferimento per l’utenza mandamentale da oltre un decennio a questa parte, della casa municipale, e della messa in sicurezza delle arterie del paese.

Per quanto riguarda la piscina comunale, il plesso muterà il suo look a partire già dai prossimi mesi. L’obiettivo è quello di presentarlo dotato di ogni confort quando, subito dopo le restrizioni della pandemia, le attività potranno riprendere a pieno ritmo e senza limitazioni.

Per quanto riguarda i lavori al palazzo comunale, l’intervento si protrarrà per diversi mesi. Gli uffici, a seconda del piano interessato dai lavori, si adatteranno a soluzioni temporanee per permettere lo svolgimento degli attesi interventi che porteranno ad una nuova distribuzione degli stessi, oltre alla formazione di nuovi spazi destinati alle attività istituzionali.

Per quanto riguarda le arterie del paese, infine, saranno effettuati numerosi interventi in più zone per accrescere le condizioni di sicurezza al transito dei mezzi. Previsto anche il rifacimento del manto stradale in più tratti.

Entusiasta il sindaco Raffaele Colucci. “Per l’amministrazione comunale che mi onoro di guidare e rappresentare, si tratta di un grandissimo risultato vedere il via di queste importantissime opere. Sono sincero, nessuno avrebbe mai scommesso sul raggiungimento di questo obiettivo. Nel corso di questi anni, rispetto a questi progetti finanziati, abbiamo avuto numerosi gufi che hanno sperato a lungo in un nostro insuccesso. Invece – rimarca il sindaco – hanno vinto la testardaggine, la competenza e il coraggio non solo del sottoscritto, ma di tutti i consiglieri comunali. Oggi siamo davvero molto felici”. Colucci, ovviamente, non è disposto ad abbassare l’attenzione. “Infatti – precisa – a breve ci saranno gli affidamenti definitivi per il Castello e il palazzetto dello sport”.