BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 Marzo 2019

Soriano in Nazionale, ora Mancini comincia a pensarci. Mihailovic…

La crescita di Roberto Soriano non sta passando inosservata. Due mesi a Bologna e il calciatore di proprietà del Villarreal comincia ad essere nuovamente oggetto di attenzione dei grandi club. Non è stato solamente il trasferimento dal Torino alla società felsinea a contribuire alla rinascita del centrocampista. Anche l’avvento di Mihailovic sulla panchina del Bologna, con cui il calciatore aveva già fatto bene a Genova, ha contribuito al ritorno delle prestazioni al di sopra della norma dell’atleta originario di Sperone.

A legittimare un periodo d’oro per il calciatore è arrivata anche la marcatura di domenica contro il Cagliari che ha permesso di blindare un successo fondamentale per la zona salvezza.

A seguire la crescita di Soriano c’è anche il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini che in ottica futura potrebbe decidere di “riaprire” le porte per il calciatore che manca in azzurro dal 2016. Per le imminenti convocazioni in vista del via alle qualificazioni al prossimo Campionato Europeo (2020), con impegni il 23 e 26 marzo contro Finlandia e Liechtenstein, che saranno ufficializzate venerdì, per Soriano non sembrano esserci speranze, ma continuando con questo ritmo per il calciatore le porte potrebbero riaprirsi per la successiva finestra riservata agli impegni della Nazionale.

Nella rincorsa verso il ritorno Nazionale uno degli sponsor di Soriano potrebbe essere proprio Mihailovic visto che negli anni scorsi è stato vice di Mancini e potrebbe fornire qualche consiglio particolare al suo collega.