BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 8 Ottobre 2019

SPERONE. Un successo la giornata di (pre) gemellaggio a Peschici. VIDEO e FOTO

Si è rivelato un successo l’incontro preliminare, ai fini della stipula di uno gemellaggio, tra le comunità di Sperone (AV) e quella di Peschici (FG). Il tutto si è svolto nel comune pugliese nella giornata di domenica. Sono intervenuti i sindaci con le rispettive amministrazioni comunali, le cui città sono accomunate dallo stessso Santo Patrono, Sant’Elia Profeta.

Numerosa anche la partecipazione dei fedeli speronesi nella piccola cittadina pugliese: presenti 150 persone circa.

Gli Amministratori Comunali di Sperone, per l’occasione, hanno omaggiato il Sindaco di Peschici, “Francesco Tavaglione”, con la consegna di tre litografie dell’artista Fernando Masi ritraenti tre scorci paesaggistici di Sperone.

Le Amministrazioni Comunali, nell’occasione, hanno convenuto le tappe amministrative da porre in essere affinché i rispettivi consigli comunali deliberino il gemellaggio (cosa che al momento non c’è!).

Le motivazioni che determinano il gemellaggio non sono solo religiose, relative al culto di Sant’Elia, ma anche culturali. Peschici è stata per molti Speronesi non solo occasione di svago e di vacanza, ma anche occasione di lavoro (soprattutto per alcuni giovani) nelle strutture alberghiere e ristorative in generale.

Bellissime le parole del Sindaco di Peschici, il quale ha molto apprezzato l’iniziativa, ma soprattutto la massiccia partecipazione dei fedeli. Inoltre ha anche proposto un gemellaggio ancora più ampio, il quale potesse coinvolgere anche le altre comunità d’Italia, con in comune lo stesso profeta, anche in virtù dello sviluppo di una dimensione economica e turistica per l’appunto.

Un grande plauso va fatto al Comitato Festa Sant’Elia di Sperone, il quale, grazie al supporto dell’amministrazione comunale, ha reso possibile questa fantastica giornata all’insegna della fede.

È doveroso ringraziare tutte le Associazioni Parrochiali intervenute, i fedeli accorsi e tutte le altre associazioni che hanno partecipato numerose.

La giornata si è svolta nel seguente modo:

  • Partenza alle 5.30 circa del mattino presso il “Piazzale Sant’Elia”;
  • Arrivo alle 10.00 a Peschici presso la “Chiesa Madre di Sant’Elia”, con conseguente funzione religiosa;
  • Ore 11:00 = Solenne processione dedicata alla Madonna del Rosario per le strade di Peschici, con grande partecipazione e devozione di tutte le congregazioni presenti;
  • Ore 12:00 = Recita della supplica alla Madonna del Rosario. A fine supplica, l’Associazione Battenti Sant’Elia Profeta di Sperone (AV) consegna in dono alla Confraternita Sant’Elia Profeta di Peschici la statua del Profeta Elia.

Parole di elogio vengono pronunciata da “Giovanni Gaglione”, Presidente della Congregazione Sant’Elia Profeta di Sperone, il quale si complimenta sia con il Comitato Festa Sperone per aver organizzato il tutto, ma soprattutto con la popolazione speronese accorsa.

Il 20 febbraio 2020 p.v. l’amministrazione comunale di Peschici, in persona delle Sue autorità civili parteciperà, in uno alle delegazioni di cittadini e religiose, alla festa del Majo per Sant’Elia Profeta di Sperone, ospiti dell’amministrazione comunale e di detta Associazione (per quanto riguarda gli aspetti Istituzionali), nonché del Comitato Festa Sant’Elia Profeta, ovviamente non escluse tutte le altre associazioni culturali cittadine.

Ecco come i cittadini di Sperone sono stati accolti dal sindaco di Peschici.

Ecco le FOTO più belle della giornata.