BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 7 Aprile 2019

Trastevere-Avellino 0-2. Le pagelle

di Francesco Alfonso Barlotti

Sesta vittoria consecutiva e secondo posto in piena solitudine per l’Avellino, che sbanca il Trastevere Stadium, grazie alle reti di Gerbaudo e Di Paolantonio.

LE PAGELLE

Viscovo 7,5: determinate durante il corso del match, in virtù delle due parate importantissimi nel secondo tempo, soprattutto quella a botta sicura su Spanò.

Betti 6: sufficiente prestazione del terzino under, che viene messo in difficoltà diverse volte dal reparto offensivo capitolino, ma riesce a rimanere a galla.

Dionisi 6: una delle sicurezze di questa stagione l’ex difensore del Latina, che è sempre quasi attento e vigile.

Morero 5,5: salterà il prossimo match contro il Budoni, essendo diffidato e il giallo di oggi poteva tranquillamente essere evitato. Troppo agitato.

Parisi 6,5: il prodotto del vivaio beneventano continua a collezionare prestazioni su prestazioni soddisfacenti, anche oggi. Tanta attenzione in fase difensiva, anche se disattento su Panico nella prima frazione. Tenta la conclusione alla fine del primo tempo, ma si infrange alta sulla traversa.

Di Paolantonio 8: sblocca un match molto teso e complicato da un calcio piazzato perfetto. ( Gerbaudo 7: subentra al compagno di reparto ed è subito determinante, grazie al suo diagonale micidiale. La sua rete di destro vale il ko del Trastevere).

Matute 6,5: leone della savana, anzi del centrocampo, fermando quasi sempre la manovra avversaria.

Tribuzzi 6: cerca la via del gol, ma il tiro finisce sull’esterno della rete. Produce tanto per l’attacco e per i compagni. Si procura il rigore finale sbagliato da Sforzini.

Da Dalt 6: aiuta sempre Parsisi per evitare gli sbocchi degli amaranto, ma oggi non è al top rispetto alle altre uscite. (Ciotola 6)

De Vena 4,5: parte da titolare, nonostante la sua presenza non sicura alla vigilia del match. Ha la possibilità di gestire al meglio l’occasione avuta nella prima frazione, ma colpito da un avvento egoistico tenta un pallonetto dalla lunga distanza senza successo (Sforzini 5: subentra all’attaccante ex Caserta e ribalta la situazione. Sbaglia dagli 11 metri nel finale.)

Alfageme 5: esce sconsolato dal terreno di gioco, rendendosi conto della sua prestazione non troppo eccellente. Ha la possibilità di capitolare diverse volte, ma sbaglia clamorosamente. (Mentana: s.v.)