BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 13 Maggio 2019

Un mandamentale nello staff della promozione dell’Avellino

Una promozione dal sapore mandamentale. Ebbene si, c’è anche tanto Baianese nella vittoria dell’Avellino contro il Lanusei che ha permesso di conquistare il pass per il ritorno nei professionisti. Le attenzioni nel corso di queste ore sono tutte per il prof. Luca Tulino. Il professionista di Avella, infatti, fa parte dello staff del tecnico Giovanni Bucaro. Tulino, approdato al “Partenio – Lombardi” in concomitanza dell’arrivo del nuovo tecnico (al posto dell’esonerato Graziani), ha contribuito in maniera rilevante alla remuntada bianco verde in classifica, per poi coronare la promozione con lo spareggio di domenica.




Tulino è stata una delle armi in più di Bucaro nel corso degli ultimi sei mesi avendo ricoperto la duplice funzione di match analysis. La prima è stata quello dello studio degli avversari ogni settimana. Tulino ha fornito relazioni su punti di forza e non di ogni avversario dei lupi, e tanti aspetti tecnici che il tecnico Bucaro, una volta recepiti, ha provveduto a trasmettere alla squadra per preparare al meglio le gare senza alcuna sbavatura.

Lo stesso Tulino, inoltre, dopo ogni gara ha provveduto a riesaminare la prestazione dei bianco verdi focalizzando la sua attenzione sia sulle impostazioni relative alla fase offensiva, sia per quella difensiva.

A volere Luca Tulino all’interno dello staff tecnico dei lupi proprio l’allenatore Giovanni Bucaro. Quest’ultimo conosce molto bene il prof. mandamentale avendo già lavorato insieme a lui (seppur per pochi mesi) nella stagione 2014 – 2015 al Savoia (Lega Pro). Un rapporto di stima e fiducia, conservato negli anni e rinnovato con la collaborazione per la causa Avellino. Con un risultato stratosferico che resterà negli annali del calcio avellinese.