BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 Febbraio 2020

BAIANO. Rissa allo stadio, il sindaco di Marzano Addeo chiama Montanaro e si scusa

Dopo l’invasione di campo e la rissa tra i tesserati delle società dell’Atletico Baiano e dell’Atletico AV 12 di Marzano di Nola, arrivano le scuse. E’ stato il sindaco del comune lauretano Franco Addeo, nelle scorse ore, a chiamare personalmente il collega primo cittadino di Baiano Enrico Montanaro per manifestare tutto il suo dissenso per quanto verificatosi allo stadio “Bellofatto” al termine della gara disputata sabato pomeriggio e valida per il Campionato Regionale di Prima Categoria.

Addeo, nel corso del significativo e produttivo colloquio telefonico, ha manifestato tutto il suo disappunto per il comportamento dei tifosi dell’Atletico AV 12, prendendo le distanze da atteggiamenti inaccettabili che ledono non solo l’immagine dello sport, ma anche quella del comune di rappresentanza. Montanaro, ovviamente, ha accettato le scuse del collega sindaco e da parte sua ha posto l’accento sui rapporti eccellenti esistenti tra le due comunità da diverso tempo che, tra l’altro, non vengono affatto mutati da quanto verificatosi sabato scorso. Il gesto di pochi singoli, insomma, non è destinato a mutare le relazioni, istituzionali e non, che sussistono tra le due realtà.

Il colloquio telefonico tra i due sindaci si è concluso con la promessa di mettere in campo un’iniziativa significativa contro la violenza nello sport, ed in particolar modo negli stadi, da tenere nel futuro prossimo. La prima occasione utile potrebbe essere quella della gara tra Baiano e Marzano di Nola, quella valida per il Campionato Regionale di Promozione, ed in programma il prossimo ventuno marzo allo stadio “Bellofatto”.

Un gesto, quello della fascia tricolore di Marzano di Nola, molto apprezzato dal comune di Baiano, e che ha permesso di stemperare i toni e la tensione dopo un pomeriggio, quello di sabato, fino spiacevolmente alla ribalta delle cronache locali.