BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 23 Ottobre 2020

CAROTENUTO. Ora o mai più: l’ultima vittoria contro il Baiano risale a 9 anni fa

Una vittoria che manca da nove anni. Il Carotenuto ci riprova. La formazione mugnanese vuole rompere, assolutamente, il digiuno nel derby. Un’astinenza lunga, anzi lunghissima, che vede il sodalizio rossonero, andare in difficoltà ogni qual volta incontra il Baiano.

L’ultima volta che la compagine di Mugnano del Cardinale riuscì a trionfare sul Baiano fu il 9 ottobre 2011. Al “Sanseverino”, in quella circostanza, le due formazioni si scontrarono nella seconda giornata di andata del Campionato Regionale di Prima Categoria. Terminò due a zero per i mugnanesi. Poi il digiuno, o meglio il black out. Solo due pareggi e due sconfitte (consecutive), nelle successive gare interne. Solo un pareggio, e tre sconfitte (ancora) nelle gare del “Bellofatto” dove il Carotenuto, a sua volta, non ha mai vinto.

Tornando alle sfide disputate in terra mugnanese, nel 2015 – 2016 terminò due a due. Si giocò a porte chiuse e la gara terminò due a due. Per il Baiano, allenato dal dott. Pietro Bianco, ci fu la doppietta di Sabatino Napolitano, per il Carotenuto, allenato da Pasquale Sena, quella di Chietti.

Due anni fa (ottobre 2017), invece, sempre Campionato di Promozione, terminò uno a uno. Passò in vantaggio prima il Baiano con Falco; pari mugnanese con Romano. Sulle panchine, in quella circostanza, c’erano per i mugnanesi il ds Arnone (con Falcone in pectore dietro le quinte in attesa dell’ufficializzazione dell’ingaggio), e per il Baiano Angelantonio Galluccio.

Il terzo precedente che segue l’ultima vittoria del Carotenuto è quello più amaro e risale al 9 aprile 2016. Alla terz’ultima giornata il Baiano straripò sul Carotenuto che con quella sconfitta disse addio al Campionato di Promozione, retrocedendo direttamente alla categoria superiore. I granata, che non vincevano a Mugnano da quarantuno anni, si imposero quattro a zero. Gaglione, spietato, realizzò una tripletta. Il primo gol lo realizzò Panico.

Poi c’è l’ultimo precedente. Quello della seconda vittoria di fila del Baiano a Mugnano del Cardinale. E’ il derby dello scorso anno, quello del 2 febbraio, quello che costò tre punti importanti ai mugnanesi nella rincorsa ad una posizione maggiormente conveniente in ottica play off. Al “Sanseverino” terminò tre a due per i granata che nella prima parte di gara dilagarono in lungo e in largo portandosi sul tre a zero (reti di De Stefano, Maresca e De Gennaro). Poi il ritorno del Carotenuto (che aveva sbagliato un rigore), con la doppietta di Cerciello. Terminò tre a due.