BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 29 Ottobre 2020

MUGNANO. Mautone: “DAD precaria, che gioia il ritorno a scuola”

di Nunzia Pecorelli

Uno degli argomenti più discussi in questo periodo riguarda sicuramente l’ambito scolastico. Frequenza in presenza o didattica a distanza sono i temi maggiormente dibattuti dalle autorità competenti. Rispetto alla scuola dell’Infanzia di Mugnano del Cardinale, abbiamo ascoltato il parere della docente Rosanna Mautone. “Il rientro a scuola soprattutto per noi insegnanti è stato importante, ma sicuramente di grande responsabilità nei confronti dei più piccoli. Questi ultimi hanno accolto il rientro con grande entusiasmo e felicità. Per noi adulti, nonché insegnanti, forte era la componente apprensiva nei loro riguardi. Abbiamo introdotto, diverse misure di di sicurezza anti-Covid per proteggere la salute dei bambini e la nostra. La chiusura della scuola inizialmente ha destabilizzato gli animi un po’ di tutti. Ma del resto sono contenta della decisione di riaprire per i bambini dell’infanzia”.

L’educatrice scolastica, crede sia fondamentale la socializzazione tra i bambini, che viene a crearsi soprattutto grazie ad un’istituzione come la scuola. L’insegnante per tanto aggiunge: “L’istituzione scolastica materna non può limitarsi alla DAD, considerato uno strumento precario ma in questa circostanza ritenuto necessario. I piccoli, dunque hanno bisogno di poter imparare da soli senza il monitoraggio costante dei genitori”.